Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio
Campo obbligatorio

POSIZIONI APERTE:

IMPIEGATO/A TECNICO PER REDAZIONE MANUALI E GESTIONE DOC.TECNICA

La risorsa verrà inserita nel reparto tecnico dell'azienda, si coordinerà con i progettisti e con i responsabili di processo affinché possa reperire tutte le informazioni necessarie per la stesura di manuali di uso e manutenzione, certificazioni e documenti tecnici necessari all'esportazione dei macchinari o alle trattative commerciali.

In particolare la figura si occuperà di:

  • Creare, aggiornare e redigere manuali e documentazione tecnica in lingua Italiana o Inglese, raccogliendo dati e informazioni, collaborando con tutto il personale dell'azienda;
  • Supportare l'Uff.Export per le pratiche e ispezioni doganali;
  • Revisionare le specifiche tecniche dei macchinari presenti nelle offerte e nelle brochure commerciali;
  • Fornire supporto tecnico per gli eventi fieristici (elaborare layout, definire le utenze dei macchinari, predisporre trasporto e movimentazione);
  • Annotare nelle schede di collaudo dei macchinari eventuali discrepanze segnalate dal reparto produttivo;
  • Gestire la corrispondenza pre/post vendita con i clienti riguardo a informazioni tecniche dei macchinari per il loro utilizzo o manutenzione;
  • Fare ed elaborare foto per tutte le finalità sopra descritte.


Requisiti:

Si richiede una formazione tecnica di base, buona conoscenza della lingua inglese e soprattutto volontà di apprendere.

Requisiti premianti:

– Ottima Padronanza di Microsoft Word e AutoCad

– Dimestichezza nell’utilizzo di Photoshop

– Predisposizione all'utilizzo di software gestionali

– Affidabilità, precisione e capacità organizzative


Orario: Full time 40 ore settimanali

Tipologia di Inquadramento: Contratto a Tempo Determinato finalizzato alla stabilizzazione

Luogo di lavoro: Badia al Pino (AR)


Tutte le ricerche debbono intendersi riferite a personale sia maschile che femminile, essendo vietata ai sensi dell’Art.1 della Legge 9/12/77 n.903, qualsiasi discriminazione fondata sul sesso per quanto riguarda l’accesso al lavoro, indipendentemente dalle modalità di assunzione e quale che sia il settore o ramo di attività.