PRODOTTI

Forni fusione statici a gas fgr (oro, argento, leghe, ceneri)

Il forno viene usato per la fusione dei metalli nonché per la fusione di ceneri preziose.

E’ provvisto di un crogiolo senza becco, consente di fondere da 6 a 75 kg di ceneri e fondenti, oppure da 19 a 250 kg di leghe metalliche, in funzione del modello scelto. Il forno, partendo dalla temperatura ambiente, impiega 2 ore e mezza per effettuare la prima fusione; le successive vengono effettuate in meno di 60 minuti. Il ribaltamento del crogiolo viene effettuato mediante due martinetti e centralina idraulica.

Forno di fusione rotativo a gas

Il TBRF è un forno piro-metallurgico che ha molte applicazioni. La tecnologia adottata è stata inizialmente impiegata dall'industria del rame e nichel, ed ora è diventata la tecnologia principale per il recupero dei metalli preziosi.