PRODOTTI

Forno Fusione Metalli per Induzione

Forno a Induzione per Metalli Preziosi

Tra i vari impianti per la lavorazione dei metalli preziosi progettati e realizzati da Italimpianti Orafi sono presenti anche quelli specifici per la fusione dei metalli preziosi, tra i quali trovi anche i forni a induzione industriali, ideali per ottenere metalli preziosi con un minor onere per quanto riguarda la manutenzione. La fusione per induzione è un processo che permette di fondere i metalli preziosi senza la classica dispersione di calore dovuta alla fiamma viva, il che si traduce in una migliore qualità di tutto il processo di lavorazione. I nostri forni ad induzione industriali utilizzano convertitori che lavorano a media frequenza, il che garantisce una riduzione dei cali di fusione, considerato che si genera una distribuzione della temperatura più omogenea, con la conseguenza che il metallo prezioso fonde senza il possibile verificarsi di bruciature, tipiche dei lavori ad alta frequenza. Un'altra delle caratteristiche del nostro forno a induzione industriale per fusione metalli è quella di poter controllare automaticamente sia la temperatura di esercizio che la potenza erogata, inoltre è presente una funzionalità di auto spegnimento, che permette al forno a induzione per metalli di spegnersi da solo in caso non venga utilizzato per un determinato periodo di tempo. Per le operazioni di colata può essere utilizzato un classico crogiolo di materiale di diverso tipo, che può essere estratto manualmente oppure attraverso il ribaltamento automatico, che può avvenire per via meccanica oppure tramite circuito idraulico. Italimpianti Orafi ti presenta un catalogo ampio e completo di impianti appositamente progettati per attuare al meglio tutti quelli che sono i processi richiesti per l'analisi e l'affinazione dei metalli preziosi, compreso il riciclo dei metalli preziosi ed il trattamento delle acque reflue, impianti realizzati su specifica del cliente, con assistenza continua anche dopo la consegna.

Forni di fusione fim/nt (estrazione manuale)

Assoluta uniformità del titolo delle leghe garantita dal funzionamento a media frequenza del convertitore   Riduzione dei cali di fusione grazie ad una distribuzione più omogenea della temperatura sui materiali da fondere tale da evitare lo “skin effect”, ovvero la “bruciatura del metallo”, tipico inconveniente dei

Forni di fusione fim/tpu (ribaltamento meccanico)

Assoluta uniformità del titolo delle leghe garantita dal funzionamento a media frequenza del convertitore   Riduzione dei cali di fusione grazie ad una distribuzione più omogenea della temperatura sui materiali da fondere tale da evitare lo “skin effect”, ovvero la “bruciatura del metallo”, tipico inconveniente dei conver

Forni fusione fim/cpu (ribaltamento idraulico)

Assoluta uniformità del titolo delle leghe garantita dal funzionamento a media frequenza del convertitore   Riduzione dei cali di fusione grazie ad una distribuzione più omogenea della temperatura sui materiali da fondere tale da evitare lo “skin effect”, ovvero la “bruciatura del metallo”, tipico inconveniente dei conver