Impianto per la Produzione di Sale di Nitrato d’Argento

Impianto per la Produzione di Sale di Nitrato d'Argento
Il processo di produzione di Nitrato di Argento consta di diverse fasi di lavorazione:

A) Dissoluzione di Argento con Acido Nitrico
B) Filtrazione della soluzione di nitrato
C) Concentrazione della soluzione di nitrato di Ag
D) Cristallizzazione della soluzione sottoforma di sale
E) Essiccamento del sale


La purezza del Sale di Nitrato di Argento che si può ottenere con questo impianto è maggiore del 99,9%
Sostanze non precipitate: 0,01% max

IAO/BR250 INOX

IAO/BR250 INOX

Il Buratto è corredato da un condensatore di vetro Pyrex che consente un buon recupero degli acidi e un ottima neutralizzazione dei fumi.

Questo impianto è dotato di sistemi per il controllo del processo che permettono il suo funzionamento anche senza la presenza dell’operatore.

Specifiche Tecniche:

• Potenza Elettrica: 13 KVA
Richiesta Acqua Distillata

POMPA FILTRO

POMPA FILTRO

Durante il trasferimento del nitrato d’Argento dal Buratto al suddetto Concentratore è effettuata una filtrazione che permette di trattenere particelle indisciolte, mediante una Pompa Filtro idonea al trattamento di soluzioni acide ad alte temperature

Specifiche Tecniche:

• Pressione Massima: 7 bar
• Temperatura Massima: 65 °C

CONCENTRATORE

CONCENTRATORE

Il passaggio successivo riguarda la concentrazione della soluzione di nitrato d’Argento in un apposito impianto riscaldato tramite vapore.

È presente inoltre un condensatore per il recupero dei vapori liquefatti.

Specifiche Tecniche:

• Pressione Vapore: 2 bar
• Temperatura Vapore: 134 °C

UNITÀ DI CRISTALLIZZAZIONE

UNITÀ DI CRISTALLIZZAZIONE

La cristallizzazione del Nitrato ha luogo in una particolare unità composta da un contenitore coibentato e raffreddato, dotato inoltre di un sistema di ribaltamento idraulico.

TORRE DI NEUTRALIZZAZIONE

TORRE DI NEUTRALIZZAZIONE

La neutralizzazione dei fumi acidi è affidata ad una torre di lavaggio ad alta efficienza realizzata interamente in acciaio inox che consente il recupero di acido nitrico diluito.

Il sistema può essere corredato da un sensore di conducibilità che regola lo scarico di HNO3 e permette il controllo della concentrazione della soluzione di lavaggio.

Specifiche Tecniche:

• Portata Oraria dei Fumi:650 m³ / h
• Dimensioni d’Ingombro: 1000x900x3500
Richiesta acqua decalcificata, ossigeno e soluzione di lavaggio

L’impianto descritto può subire delle personalizzazioni su richiesta del cliente, le foto inserite sono solo un esempio delle molteplici soluzioni impiantistiche possibili.
In base alle esigenze del cliente è possibile realizzare impianti su misura, con caratteristiche idonee al processo di lavorazione richiesto.


RICHIEDI INFORMAZIONI