Impianto Di Affinazione Tipo AFF/PT

Impianto Affinazione Platino

L’impianto serve per affinare, mediante acqua regia, leghe platinifere. La quantità max affinabile con questo impianto è di 1-2-5 Kg/ciclo. La durata del ciclo è di 3 giorni di 8 ore ed il titolo ottenibile è di 999,5/1000.






L’IMPIANTO E’ COMPOSTO DA:

► Cappa in PPL costruita in modo tale da raccogliere eventuali perdite di acidi, ed è corredata di:

  • n°1 reattore in vetro pirex con capacità 20 o 50 litri completo di riscaldatore elettrico con variatore della potenza ed un condensatore in vetro pirex ampiamente dimensionato per la condensazione dei vapori acidi
  • n°2 concentratori in vetro pirex da 20 o 50 litri di capacità, con relativi riscaldatori elettrici dotati di variatori di potenza, separatori di condensa e condensatori in vetro pirex.
  • n°1 filtro carrellato per la filtrazione e trasferimento soluzioni mediante pompa a membrana alimentata ad aria compressa,
  • In dotazione di ogni impianto sono compresi due contenitori carrellati di polietilene per lo stoccaggio delle acque madri, nonché del quadro elettrico di comando

► Contenitore in polietilene da 50 litri completo di coperchio e aspirazione per la decantazione dell’AgCl.

Gli impianti sono dotati di due contenitori rispettivamente per HCL e HNO3 che alloggiamo ciascuno in una controvasca di PPL come richiesto dalla norme Europee. Dai due contenitori, gli acidi da introdurre nei reattori, mediante il vuoto, vengono inviati in due contenitori di vetro graduati e da questi per gravità ai reattori

► Unità filtrante corredato di :

  • n°2 Cementatori in vetro pirex facilmente lavabili, dotati di valvole di scarico, con 2 coperchi (uno dei quali con buckner di porcellana e relativo coperchio per trasferire e filtrare le soluzioni mediante pompa di teflon per vuoto; l’altro è dotato di aspirazione dei fumi che si sviluppano durante per le operazioni di cementazione
  • n°1 Beuta da 10 litri per la filtrazione sottovuoto delle melme residue contenenti tracce aurifere e platinifere.
  • n°1 Buckner in polietilene diametro esterno 265 mm

Tutta la movimentazione degli acidi e delle soluzioni avviene mediante vuoto.

E’ possibile aggiungere a questo impianto l’attrezzatura per l’affinazione di leghe a base di rodio.
Tale dotazione consiste in:
▪ Vetreria con cappa per affinazione lega
▪ Accessori

Il rodio viene recuperato sotto forma di polvere.

L’impianto descritto può subire delle personalizzazioni su richiesta del cliente, le foto inserite sono solo un esempio delle molteplici soluzioni impiantistiche possibili.
In base alle esigenze del cliente è possibile realizzare impianti su misura, con caratteristiche idonee al processo di lavorazione richiesto.

DATI TECNICI AFF10PT AFF20PT AFF50PT
Alimentazione Trifase Trifase Trifase
Potenza 7 kW 7 kW 10 kW
Quantità giornaliera
massima affinabile* (kg/8h)
1 Kg 2 Kg 5 Kg
Dimensioni Ingombro (mm) Lung:3150
Prof:2500
Alt:2600
Lung:3150
Prof:2500
Alt:2600
Lung:5500
Prof:2500
Alt:2600


DOWNLOAD SCHEDA TECNICA (PDF)


RICHIEDI INFORMAZIONI