Impianti a Resine Selettive

Impianto Resine Selettive

L’impianto in oggetto ha lo scopo di recuperare, con l’impiego di resine selettive, i metalli preziosi contenuti nelle soluzioni acide provenienti dal processo con acquaregia, dopo la riduzione dell’oro.


Con l’utilizzo di questa tecnologia, i fanghi di rame ed altri metalli base, prodotti dalla cementazione o precipitazione con soda/calce delle acque reflue, saranno praticamente esenti da metalli preziosi.
 
La resina selettiva è in grado di recuperare oro, platino, palladio, rodio e mercurio, senza trattenere argento in modo da prolungare la vita della resina stessa.
Questa resina ha la capacità di trattenere sino 40-50 g di metallo prezioso per litro e non è rigenerabile. Il recupero del metallo prezioso avviene tramite incenerimento.


RICHIEDI INFORMAZIONI