Forno di Fusione Rotativo a Gas

Forno di Fusione Rotativo
Layout 1Layout 2
Il TBRF è un forno piro-metallurgico che ha molte applicazioni. La tecnologia adottata è stata inizialmente impiegata dall’industria del rame e nichel, ed ora è diventata la tecnologia principale per il recupero dei metalli preziosi.
Questo impianto è utilizzato maggiormente per:

  • Trattamento di ceneri provenienti dall’affinazione di Oro/Argento e dalla lavorazione della gioielleria
  • Trattamento di fanghi di rame (metalli non ferrosi) provenienti dall’affinazione di metalli preziosi
  • Trattamento dei fanghi anodici provenienti dall’affinazione del rame contenenti metalli preziosi
  • Trattamento dei rifiuti elettronici / elettrici come PCB, batterie, ecc..
  • Trattamento dei rifiuti fotografici
  • Trattamento termico delle leghe di rame per l’eliminazione di selenio, zinco e numerosi altri metalli volatili
  • Fusione di rame, leghe di rame e altri metalli non ferrosi
  • Trattamento di fanghi contenenti cloruri, provenienti dall’affinazione dell’oro (processo Miller).

VANTAGGI E PRINCIPALI CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Operazioni di carico semplici sia per batch sia per uso continuo
  • Gestione dei processi ad alta efficienza
  • Operazioni di colata rapide e precise
  • Trasferimento di calore e di massa ad alta velocità per ottenere un elaborazione rapida del processo di lavoro
  • Rendimento termico fino al 60 – 70%
  • Bassa quantità di gas emessi
  • Alta efficienza di processo per recupero dell’oro da ceneri provenienti da affinazione/gioielleria, con solo 20-30 g/T di perdite
  • Semplice e rapida sostituzione/rigenerazione del refrattario
  • Controllo dell’atmosfera di reazione tramite lancia con bruciatore stechiometrico
  • Riscaldamento tramite miscela ossigeno-combustibile (su richiesta anche con aria-combustibile), utilizzando gas naturale o propano per permettere l’intensificazione del processo e la riduzione delle emissioni di gas
  • Sistema automatizzato di inclinazione del reattore, per il posizionamento nelle rispettive fasi di carico, fusione e colata
  • Rapida rotazione del reattore necessaria a mescolare i reagenti durante la fase di fusione, per disperdere le scorie e per esporre il metallo alla fase di ossidazione
  • Elevato spessore refrattario costituito da mattoni o materiali equivalenti

Rampa GasQuadro Elettrico

DATI TECNICI: TBRF 60 litri TBRF 130 litri
Peso 1600 Kg circa 3300 Kg circa
Dimensioni d’Ingombro (LxPxA) 1800x1700x2500 mm 2000x2000x3500 mm
Voltaggio 400 V 400 V
Frequenza 50 Hz 50 Hz
Potenza Elettrica 4 kW 5 kW
Spessore Max. Refrattario 200 mm 200 mm
Potenza Termica 100 kW 200 kW
TBRF 400 litri TBRF 800 litri
Peso 15’000 Kg circa 30’000 Kg circa
Dimensioni d’Ingombro (LxPxA) 3500x3800x3700 mm 4500x4800x4300 mm
Voltaggio 400 V 400 V
Frequenza 50 Hz 50 Hz
Potenza Elettrica 10 kW 20 kW
Spessore Max. Refrattario 300 mm 400 mm
Potenza Termica 500 kW 700 kW