Forni fusione sottovuoto FIM/FPt (Leghe Palladio, Platino)

Forno fusione Sottovuoto FIM FPtIl forno serve per la fusione sottovuoto di platino, palladio, leghe dentali. I forni ad induzione Italimpianti Orafi sono tutti equipaggiati con convertitori statici a media frequenza (da 4 a 15 kHz), che garantiscono l’omogeneità delle leghe.

L’alto livello tecnico raggiunto nella progettazione degli induttori, abbinato ad una tecnica di costruzione anch’essa modulare e l’impiego di materiali di alta qualità, garantisce il massimo della produzione anche nelle più severe condizioni. Il forno è composto da un involucro completamente in acciaio inox rafreddato ad acqua in cui ruota la cassa con crogiolo e lingottiera o cilindro per microfusione per la colata basculante. Il ribaltamento della cassa avviene mediante motoriduttore con inverter e joystick proporzionale.

Il forno è completo di pompa per vuoto da 65 m3/h e di pirometro ottico per il controllo della temperatura. Tutta la fase di fusione, omogeneizzazione e colata avviene in atmosfera protettiva, che può essere, a scelta, composta da gas Argon o Azoto.

  • monitoraggio su display dei parametri di lavoro del convertitore, come tensione e potenza assorbita;
  • diagnostica di allarme computerizzata per il rilevamento degli allarmi o avvertenze di cui l’operatore deve tener conto per il buon funzionamento del sistema. Istruzioni e consigli sul da farsi vengono visualizzati sul display;
  • regolazione di potenza ad anello chiuso che permette di far assorbire al sistema la potenza impostata indipendentemente dalla quantità e tipo di metallo da fondere;
  • l’ambiente interno del convertitore è condizionato da uno scambiatore aria-acqua.
Dati Tecnici FIM/FPt
Potenza Assorbita 20 kW
Frequenza di Lavoro 15 kHz
Capacità crogiolo 8 kg Pt
3 kg Aisi
Consumo acqua raffreddamento 23 l/min
Dimensioni ingombro del forno (mm) 780x900x1650
Dimensioni convertitore (mm) 650x670x1370
Peso 300 kg


DOWNLOAD SCHEDA TECNICA (PDF)


RICHIEDI INFORMAZIONI